di Massimiliano Brezzo*

PRATO - L’incendio al Macrolotto è ancora in corso e non abbiamo ancora notizie complete. La rabbia è però troppa per non prendere subito posizione verso quanto sta accadendo. Un’altra azienda cinese brucia.

Il dibattito in Italia stenta a decollare, ma la posta in gioco con le elezioni del 25 maggio è davvero alta e riguarda politiche, istituzioni, ma anche il deficit democratico e sociale dell’Unione Europea.

di Roberto Bartoli*

Ieri ho letto un interessante articolo sul cosiddetto Dup (Documento unico di programmazione) e su alcuni scambi intervenuti tra il consigliere Alessandro Capecchi e il sindaco Samuele Bertinelli in ordine al ruolo del Consiglio comunale nelle scelte urbanistiche, anche alla luce di alcune modifiche legislative che sembrano depotenziare il ruolo del consiglio.

Lunedì, 12 Maggio 2014 07:28

Meno Comuni, meno confusione, più risorse

di Andrea Brachi*

In vista delle prossime elezioni amministrative è ripreso il dibattito (vedi Cna della Valdinievole ed alcuni candidati a Sindaco di quel territorio) su una questione che anche per la Cgil ha un suo valore: ci riferiamo all'accorpamento/fusione dei piccoli Comuni.

In vista delle prossime elezioni amministrative è ripreso il dibattito (vedi CNA della Valdinievole ed alcuni candidati a Sindaco di quel territorio) su una questione che anche per la CGIL ha un suo valore: ci riferiamo all'accorpamento/fusione dei piccoli Comuni.

Bastano pochi numeri per spiegare perché le industrie sono preoccupate dell’effetto-Tasi e più in generale della fiscalità locale applicata ai capannoni: nel 2012 l’Imu a Prato aveva l’aliquota del 7,6%; nel 2013 la stessa aliquota Imu schizzò al 9,6%; quest’anno l’introduzione della Tasi potrebbe riservare altre sorprese.

di Paolo Cecconi *

Un primo confronto fra i tre candidati alla carica di Sindaco a Vernio svoltosi ieri sera a Tv Prato scioglie già ogni dubbio : gli aspiranti a governare Vernio di centrodestra e della lista Vernio in Movimento non conoscono affatto la realtà di Vernio e si basano su pressappochismo e informazioni del tutto inesistenti. 

di Roberto Bartoli*

La proposta attualmente in discussione sulla Tasi prevede che il maggior peso sarà sopportato dalle abitazioni principali classificate A/2 e A/3 (29000 fabbricati su un totale di 45000 sono A/3), mentre A/4 e A/5 andranno incontro a un’esenzione pressoché totale.

di Valerio Bobino*

Il Comitato regionale emergenza sanità (Crest) in Toscana è un comitato di cittadini apolitico ed apartitico che unisce 15 comitati sanitari costituitisi spontaneamente nelle zone periferiche della Toscana e considerate a torto “marginali”, con lo scopo di tutelare il diritto alla Salute sancito dall’articolo 32 della Costituzione.