Contenuto Principale
Venerdì, 14 Aprile 2017 11:24

Gli auguri del Vescovo ai pistoiesi

di Mons. Fausto Tardelli*

PISTOIA – Non posso non fare gli auguri di Pasqua alla città e a tutti i suoi abitanti. Ho bisogno di farli. Ho necessità di farli; i più sinceri e i più sentiti. Io credo nella risurrezione di Cristo da morte.

Martedì, 11 Aprile 2017 12:36

Nessun accordo a livello locale con il Pd

Pistoia - La presenza di Sinistra Italiana nelle elezioni amministrative di questa tornata e nella politica degli enti locali della Toscana è segnata da un radicale cambiamento di quadro politico e sociale.

Sabato, 08 Aprile 2017 14:11

Il triste epilogo del Legnorosso

di Iacopo Vespignani

Pistoia - Avrei voluto raccontare una bella storia dal finale “e vissero tutti felici e contenti” ma purtroppo questo non accadrà.

di Roberto Bartoli

Pistoia - Non entro nel tono offensivo denigrante e purtroppo persino sprezzante delle dichiarazioni di Alessandro Giovannelli (tono da lesa maestà che in molti riconosceranno tipico di chi ha governato finora questa città), anche perché per me è ancora un amico e gli mando un caro saluto.

di Alessandro Giovannelli*

Pistoia - Il partito non è un autobus. Lo ha detto il segretario provinciale e lo ribadisco: non si sale e si scende a proprio piacimento.

di Rosalba Bonacchi e Piergiorgio Pacini*

Pistoia - Insieme con gli altri comitati toscani di Possibile, siamo fortemente contrari a quanto avviene nella sanità regionale, ad opera del Governatore Rossi e dell’assessora Saccardi.

di Elena Calabria e Stefano Vivai*

Accogliamo con favore la proposta del sindaco Samuele Bertinelli di realizzare un unico Comune nell’area pistoiese, sia per le risorse che tale scelta attrarrebbe nel nostro territorio, ma soprattutto per le numerose positive ricadute nei confronti del tessuto economico che come associazione rappresentiamo.

Di Andrea Brachi*

Pistoia - Alcune riflessione sul congresso PD.

di Francesco Lauria

Pistoia - Pensavo che il bell'articolo di Rosanna Crocini, pubblicato recentemente da Reportpistoia (C'è chi più e chi non può, i gestori idrici possono tutto) avesse fornito una spiegazione più che esaustiva della situazione paradossale che ci troviamo a vivere in Italia, in Toscana e a Pistoia dopo il tradimento del referendum popolare che aveva sancito l'acqua come bene pubblico e comune.

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Reportpistoia su Facebook