La posta

PESCIA - “Lo avevamo detto solo poco tempo fa: sarà la magistratura e non la politica a giudicare la responsabilità di Oreste Giurlani.  La decisione della Corte dei Conti conferma che l'andamento della giustizia è inesorabile. 

Pescia - Prendo atto, con una qualche soddisfazione, dell'attrazione, speriamo non fatale, che il mio nome e il mio ruolo esercita sul Pd di Pescia. Tuttavia in nome e nel rispetto della conclamata correttezza e puntualità dell'informazione, come ho già risposto sui social network, preciso di non essere mai stato direttore ne' dipendente di Uncem, come mi viene attribuito.

Comunque, vista l'insistenza un po' sospetta,  permettetemi di dirlo, non ho nemmeno ricoperto ruoli che potevano avere una qualche attinenza con la gestione finanziaria dell'Associazione dei Comuni Montani , ammesso e non concesso che ciò potesse avere un qualche legame con la direzione di settori come l'urbanistica e i lavori pubblici a me affidati dal sindaco Giurlani.

Ciò detto, a proposito di referenze di correttezza e capacità amministrativa, suggerirei di ricercare , anche all’interno dello stesso Pd e precedenti, notizie e testimonianze sul mio operato di vicepresidente vicario dell'Anci Toscana (sette anni), di presidente della Società della salute della Valdinievole (alla sua nascita), di sindaco e presidente della Provincia (un po' più indietro nel tempo).

Non sarà che quello che è stato anche il mio partito parlasse, a proposito di correttezza dell'informazione, di qualcun altro?

Aldo Morelli

assessore del comune di Pescia


PISTOIA - Apprendiamo da fonti giornalistiche che il Comune di Pistoia, dal prossimo anno, interromperà la fornitura della colazione presso gli asili, adesso denominati scuole per l’infanzia. 

PESCIA - “Proseguono, con preoccupante continuità i disservizi al Cup di Pescia. Nonostante rassicurazioni varie la situazione non è migliorata ed i cittadini sono giustamente indignati da questo stato di cose.

MONTECATINI - “Da anni, ormai le Terme di Montecatini stanno vivendo un periodo molto tormentato, favorito anche dalla scarsa attenzione delle Istituzioni e rimaniamo davvero perplessi che si apra un Tavolo sul termalismo ed in questo contesto, l’Assessore competente, precisi come sia “Alto l’interesse verso questo comparto.

PISTOIA - “Meno male che, a detta dei responsabili della nostra Sanità ci si sta adoperando per ridurre al minimo le famigerate liste d’attesa

Apprendiamo con soddisfazione che l'accordo tra Prefettura e Società di Vigilanza per un miglior presidio notturno dei nostri territori sarà esteso ad altri comuni della Provincia.

Abbiamo appreso dagli organi di stampa la notizia della interruzione del servizio di prenotazione CUP presso la farmacia di Masotti. Vogliamo augurarci che anziché di chiusura si tratti di una momentanea sospensione, dovuta -come si ipotizza- alla sostituzione del programma che consente l’accesso alla rete dell’ASL e che lo sportello riprenda in tempi brevi a funzionare.

Delle due l’una: o si assumono più operatori sanitari nei pronto soccorso, o se ne assumono per tessere a modo la rete di assistenza e cura territoriale che evidentemente manca, altrimenti non si spiegherebbe un simile incremento numerico di accessi nei dipartimenti d’emergenza urgenza negli ospedali della Asl Toscana Centro.