Martedì, 12 Febbraio 2019 19:03

Il servizio Crisalide non deve essere smantellato

Pistoia - La Camera del Lavoro di Pistoia si associa alla richiesta di mantenere attivo il servizio Crisalide, centro per il contrasto al maltrattamento e abuso minorile, aperto nel 2015 su iniziativa del precedente Consiglio d'amministrazione dell’azienda pubblica di servizi alla persona Istituti Raggruppati di Pistoia.

E’ solo grazie ad un intervento psicoterapeutico tempestivo che si può prevenire con efficacia il presentarsi di disturbi della personalità e l’insorgere di comportamenti violenti (ricordiamo che la psicoterapia è stata inserita nei Livelli Essenziali di Assistenza). Più capillare e di qualità è la rete di servizi che operano in questo contesto, più la prevenzione e la gestione di emergenze, che altrimenti rischiano di trasformarsi in cronicità, diventano risolutive.

La città si deve porre come priorità l’aiuto e la cura del bambino maltrattato e delle famiglie: i 20 casi di minori trattati da Crisalide, l’aumento delle richieste di aiuto ai nostri Sportelli Donna, l’apertura di sportelli CAM lo testimoniano.

Il centro, unico modello presente sul territorio, ha operato in rete con tutte le istituzioni preposte , dal Comune, alla Società della Salute, al Tribunale Minorenni di Firenze, in linea con quanto dettato dall’Unione Europea e dal Garante Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza, sulla base di quanto indicato dalla Commissione ministeriale sul maltrattamento, presieduta dal prof. Cancrini, supervisore autorevole del centro Crisalide stesso. Un servizio quindi da potenziare, non da cancellare; è incomprensibile porsi in controtendenza con quanto si muove a livello nazionale e soprattutto sarebbe grave la dispersione di competenze e di formazione specifiche sin qui acquisite. Chiediamo quindi al Cda degli Istituti Raggruppati sulla base di quali criteri e di quali riflessioni si è giunti alla scelta di non rinnovare la convenzione; se la linea è quella, come sembra, di accentrare in una unica megastruttura l’erogazione del servizio, ciò ci trova in disaccordo ed assume secondo noi solo il senso un ulteriore mero taglio di risorse in questo settore, francamente inaccettabile.

Segreteria CGIL Pistoia

questo articolo è stato offerto da:


 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.