Sabato, 16 Febbraio 2019 09:16

I giovani di F.I.:aggressione al Pacinotti, sostegno alla scuola

PISTOIA - Apprendiamo dai quotidiani, e dai social, la notizia degli atti, gravi atti compiuti all’Istituto Pacinotti di Pistoia da parte di quattro ragazzi, di cui tre minorenni, ai danni dello stesso Istituto e di un docente che ha cercato di impedire che la situazione degenerasse in peggio. 

Esprimo a nome mio e del gruppo giovanile FI Pistoia, che rappresento,  totale e sentita solidarietà al docente coinvolto, al Preside Bernardi ed all’intero Istituto scolastico.

L’ottimo lavoro svolto ogni giorno non verrà certo vanificato a causa di avvenimenti di questo tipo, considerandoli casi singoli, e fortunatamente rari. 

Crediamo però che atteggiamenti di tale peso, negativamente parlando, vadano arginati con opera di sensibilizzazione e sopratutto cercando di dare sostegno alle famiglie, che spesso, in questi casi non riescono a gestire situazioni così complesse e delicate.

Riteniamo che serva sempre più collaborazione tra la scuola, e le famiglie, dando agli insegnanti anche il compito, forse gravoso ma necessario ed importante, di prevenzione, così da evidenziare eventuali criticità. 

Ci auguriamo fortemente che da parte degli autori del fatto commesso, possa esserci la presa di coscienza dell’errore commesso, ed oltre alle giuste e doverose scuse, il proseguo del loro percorso nella giusta direzione.

 

Matteo Vitale 

Coordinatore Provinciale Forza Italia Giovani Pistoia 

questo articolo è stato offerto da:


 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.