Martedì, 19 Febbraio 2019 17:17

La Lega: le nostre proposte per la sicurezza

In data, venerdì 15 febbraio 2019, durante la riunione della “Comissione 3”, è stata illustrata e discussa una mozione scritta dal capogruppo, Gabriele Gori con il contributo di tutta la sua compagine consiliare, riguardante un tema assai caro alla Lega: la sicurezza e, più precisamente, il riordino e il rafforzamento del corpo di Polizia Municipale del Comune di Pistoia che si basa sulle seguenti richieste:

- procedere al più presto, almeno per una parte consistente, alle assunzioni nell'anno corrente (2019) al fine di iniziare a coprire l'attuale pianta organica

-finanziare la formazione e l'addestramento per i neo assunti, prevedendo anche prove concorsuali che possono testare LA FORMA FISICA di chi aspiri a lavorare nella Polizia Municipale

-procedere alla revisione della pianta organica al fine di avere un rapporto di 1/800 fra operatori di Polizia Locale e residenti, anche e soprattutto in considerazione della grande estensione del territorio Comunale che, oltre a comprendere il centro città e la piana, comprende un vasto territorio collinare e montano, portando quindi l'organico ad un numero adatto, oltre all'eventuale personale di supporto.
Tali richieste sono motivate dagli assunti che il servizio di Polizia Municipale debba essere garantito ai cittadini di Pistoia, 24 ore su 24, 365 giorni l'anno onde salvaguardare la sicurezza degli operatori di polizia oltre che quella dei cittadini e, migliorare i servizi diurni di vario tipo, ormai in condizioni precarie, tali da non garantire la sicurezza della collettività, con particolare riferimento ad alcuni tipi di illecito che necessitano della presenza reale sul territorio. Parimenti, ci rendiamo conto che simili obbiettivi non possano essere raggiunti dal Comune senza la modifica del'attuale regolamento del Corpo della Polizia Municipale, ormai desueto e formulato in modo tale da risultare di vero e proprio blocco per un’organizzazione moderna della Polizia Municipale, anzichè esserne da indirizzo. Tale mozione è stata ampiamente dibattuta anche alla presenza del Comandante della PM, Sergio Bedessi e, non è stata ancora licenziata dalla “Commissione 3” vista la sua delicatezza, prima dell’approdo in consiglio comunale, onde accogliere ancora in commissione le numerose domande che i commissari volevano porvi.


Samuele Manduca

responsabile area comunicazione Lega Sezione di Pistoia

questo articolo è stato offerto da:


 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.