MONTAGNA

Giovedì, 25 Settembre 2014 20:27

Esce di strada e rimane a lungo in bilico sulla Limentra

SAMBUCA – E' stato a lungo in bilico con la sua auto sul letto del torrente Limentra, dopo che era sbandato uscendo di strada. Una bella paura per G.G. di 67 anni residente a Porretta, “tradito” da una strada che pure conosce bene.

Per tirarlo fuori dalla sua Ford Fiesta c'è voluto l'intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno imbracato l'auto mettendola al riparo da un secondo salto nelle acque del torrente. Solo a questo punto il medico della Croce Verde di Pistoia è potuto entrare nell'abitacolo ed aiutare l'uomo ad uscire. Le sue condizioni non sono gravi, ma è stato lo stesso accompagnato, in codice giallo, al pronto soccorso del San Jacopo.

L'incidente è successo poche centinaia di metri dopo l'incrocio di Spedaletto. La Fiesta procedeva in direzione di Bologna e ha sbadato sull'asfallto reso viscido dalla pioggia che stava cadendo. Erano da poco passate le 16 e 30 e la strada era sgombra: forse una frenata, forse una distrazione, certo è che l'auto è finita fuori strada su una curva, nel tratto in cui la statale 64 fiancheggia il corso del Limentra. Un volo di 4-5 metri sulla scarpata, in quel tratto molto ripida, e la vettura si è andata ad adagiare fra due alberi, ed è rimasta di fianco sorretta dalla vegetazione sul corso del torrente. G. G. è rimasto intrappolato all'interno, in bilico sul fiume, a 5 metri dall'acqua e in equlibrio precario.

Hanno dovuto pensarci i vigili del fuoco a mettere l'auto, e lo sfortunato autista, in situazione di sicurezza. Poi l'intervento degli operatori sanitari, che hanno prestato le prime cure: il pensionato però, oltre a un grande spavento, aveva solo qualche escoriazione. Sulla dinamica dell'incidente, finito per fortuna bene, stanno indagando i Carabinieri di Sambuca. 

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.