Contenuto Principale

Abetone Cutigliano, indietro a Destra: una Giunta da primato zero

CUTIGLIANO - Un primato nazionale negativo, nel nuovo Comune Abetone Cutigliano.

Neppure una donna in maggioranza; né fra i sette eletti in consiglio comunale, né fra i componenti della giunta comunale. Per i Comuni sotto i tremila abitanti la parità dei generi non è, nelle Giunte, obbligo tassativo ma il segnale culturale è davvero brutto anche considerato che la lista vincitrice aveva una sola donna, che non è stata eletta, per cui il gruppo di maggioranza è tutto al maschile. Lo sostiene il gruppo consiliare di opposizione “Insieme, Bene Comune”

“Un primato negativo per un Comune a così alta visibilità – si legge in una nota - che ci riporta a un’Italia lontana quando le donne, al massimo, potevano custodire il focolare. Ma questo non è certo l’unico motivo che rende forte la nostra delusione. Il governo di Abetone Cutigliano sarà diretto da fuori: il sindaco, infatti, risiede a Pisa e il suo vice a Bientina mentre l’assessore al Bilancio a Viareggio. E anche questo, nel suo genere, è purtroppo un altro brutto primato. Dalla composizione della Giunta emergono altre due questioni su cui sarà bene che gli elettori, compreso chi ha votato destra, comincino, ora che il tempo della propaganda è finito, a riflettere: in primo luogo il tanto sbandierato coinvolgimento dei giovani è stato subito tradito. Ci saremmo infatti aspettati una presenza under 40 per valorizzare tali generazioni e non usarle solo in campagna elettorale. Dobbiamo invece prendere atto di una mancanza di fiducia nei loro confronti. Dobbiamo poi notare che Cutigliano e la Val di Lima sono stati esclusi dall’organo esecutivo: ciò è grave e non solo per una mera questione geografica, ma per il fatto che quei territori corrispondono ai tre seggi su cinque dove il nuovo sindaco è risultato in netta minoranza. Petrucci ha dunque compiuto una chiara scelta a forte valenza politica confermando che la chiave del suo successo sta nell’accordo politico fra la destra storica di Pian degli Ontani e quella di Abetone, da sempre maggioranza in quella parte di montagna. Insomma: in attesa di vedere la nuova giunta alla prova del governo, almeno a giudicare da queste prime scelte, lascia molto a desiderare”.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna