MONTAGNA

Sabato, 01 Settembre 2018 16:19

Museo del ferro, recupero delle macchine ad acqua

Il Museo del ferro a Pontepetri Il Museo del ferro a Pontepetri Foto di Chiara Traversari

Terminati i lavori, di nuovo funzionante la turbina

SAN MARCELLO - L’estate 2018 ha visto, oltre alla consueta apertura dei punti museali dell’Associazione Ecomuseo della montagna pistoiese, anche interventi straordinari di miglioria nel giardino didattico di Pontepetri, adiacente al museo del ferro.

Il museo espone dal 1999 attrezzi per lavorare il ferro provenienti dalle antiche ferriere locali. Nel giardino pubblico vicino al museo sono visibili due grandi ruote in legno e un maglio che si muovono con l’energia dell’acqua. Dal giardino didattico è possibile proseguire per circa 600 m lungo il sentiero della Ferriera fino alla presa d'acqua sul torrente Maresca. L'antica gora che scorre accanto alimentava un tempo la ferriera di Pontepetri, risalente al XVIII secolo e demolita nel 1978. L'area è dotata di ampie zone pic-nic con barbecue accanto al fiume.

Nel mese di agosto in orario di chiusura del museo (in modo da non creare disagi durante le visite) le sapienti mani dell’artigiano Lido Biondi hanno riportato a nuovo splendore le “macchine ad acqua” e la turbina idroelettrica istallata nel giardino, come da progetto dell’Ecomuseo.

In particolare sono stati riparati alcuni danni dovuti al freddo dello scorso inverno e curate esteriormente le ruote in legno ed il maglio (l’antico grande martello utilizzato nelle ferriere).

É nuovamente funzionante anche la turbina idroelettrica che sfruttando l’acqua del bottaccio, che muove anche le altre ruote, riesce a produrre energia elettrica.

Mantenere in efficienza il giardino didattico, limpido ed educativo esempio di utilizzo dell’energia idrica rinnovabile, è un obiettivo fondamentale per l’associazione e ne testimonia lo spiccato spirito ecologico.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.