MONTAGNA

Venerdì, 01 Marzo 2019 11:19

Torna il carnevale sulla montagna pistoiese

A San Marcello sedici paesi sfileranno con i carri

SAN MARCELLO - Fervono i preparativi per domenica 3 marzo, quando, dalle 14.30, le strade di San Marcello pistoiese si animeranno con le musiche e i colori del Carnevale. Grazie a Don Cipriano Farcas, al comitato parrocchiale per le feste e a tutte le organizzazioni di volontariato dei paesi della montagna pistoiese, la sfilata più incredibile dell’anno sta prendendo forma.

Sono sedici i paesi che sfileranno con i carri: Limestre, Lolle, Spignana, Popiglio, San Marcello, Pontepetri e Campo Tizzoro, Maresca, Bardalone, Pian degli Ontani, Mammiano, Gavinana, Piteglio, Le Piastre, Cutigliano, Cireglio, Pian del Meo. Ricordiamo che nel 2018 il carro vincitore era stato quello di Gavinana.

Quest'anno i carri saranno votati oltre che con gli sms anche da una giuria qualificata, composta dal sindaco di San Marcello Piteglio Luca Marmo, dal Prefetto Emilia Zarrilli, dal sindaco di Abetone-Cutigliano Diego Petrucci, dal sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi, dal comandante dei carabinieri di San Marcello Piteglio.

Il Carnevale della Montagna si svolgerà con una sfilata che parte dai giardini alle porte di San Marcello Pistoiese per arrivare fino in Piazza Matteotti. Condurrà la sfilata il presentatore e attore caratterista Marco Milano (Mandi Mandi). La manifestazione si aprirà alle 14.00 con momenti di ballo e la votazione tramite sms.

Alle 14.30 partirà la sfilata dei carri delle famiglie e amici e subito a seguire i 16 carri paesani votati dalla giuria. Al termine della sfilata avverrà la premiazione dei partecipanti e poi proseguirà la festa in piazza. Durante la giornata sarà disponibile un punto ristoro con prodotti locali, bomboloni, vin brulè, dolci di carnevale. Saranno anche in vendita i biglietti della lotteria del 7 marzo 2019.

La strada statale sarà chiusa dalle ore 10 fino alla fine della manifestazione. I tre carri vincitori sfileranno anche a Pistoia domenica 10, durante il Carnevale in piazza della Resistenza.

“Siamo molto emozionati - ha dichiarato Don Cipriano Farcas - vedere la montagna che anche quest'anno lavora così tanto per questo evento ci riempie di soddisfazione. Il tre marzo invito tutti voi a salire in montagna e a festeggiare tutti insieme il Carnevale!”.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.