NEWS

Venerdì, 15 Marzo 2019 09:24

Sulle armi degli assalitori il nome di Luca Traini

Sulle armi degli assalitori il nome di Luca Traini foto Afp

Anche il nome di Alexandre Bissonette che nel 2017 uccise sei persone

NUOVA ZELANDA (Adnkronos) - Sui caricatori delle armi usate per la strage nelle moschee di Christchurch era stato inciso il nome di Luca Traini, 28enne di Tolentino autore della sparatoria contro gli immigrati avvenuta a Macerata il 3 febbraio del 2018 e per cui è stato condannato a 12 anni di carcere.

Lo riporta il sito 'Stuff.co.nz' precisando che vi erano incisi anche altri nomi tra i quali quello di Alexandre Bissonette, 29enne che nel 2017 uccise sei persone in una moschea di Quebec City.

Inciso anche, secondo quanto emerge da foto che circolano in rete, il nome di Sebastiano Venier, il Doge veneziano che sconfisse i turchi nella battaglia di Lepanto nel 1571.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.