PIANA
PIANA

A casa tutti i dipendenti dell'azienda

L'uomo è accusato di violenza e rapina

I lavori interessano quattro strade

Convocato dal presidente della Regione

Si trovava su un sentiero a Casalvento

Confronto serrato in Consiglio comunale

Presenti nove aziende quarratine

CASALGUIDI – Gelato e non solo a Casalguidi mercoledì 25 aprile. Quest’anno con una novità: oltre alle consuete e oramai affermate attività di intrattenimento con i clown, i giochi gonfiabili, i “Pony”, la cosa nuova, riservata ai più arditi, sono gli spericolati quattro ruote Miniquad.

PISTOIA – Visita in redazione da parte di un nutrito gruppo di ragazzi della terza B della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Fermi di Casalguidi.

QUARRATA - Si apriranno il 2 maggio, con scadenza il 30 giugno, le iscrizioni al concorso fotografico, organizzato e promosso dalla Fondazione Banca Alta Toscana, che in questa sua prima edizione verterà sul tema “Vecchie e nuove architetture a confronto”.

SERRAVALLE - Venerdì prossimo, “in trasferta” al Teatro Francini, ci sarà a Casalguiidi un “Consiglio comunale aperto” che avrà come unico punto all'Ordine del Giorno la Discarica del Cassero. E' il tema del giorno a Casalguidi, come ha dimostrato la recente assemblea pubblica sullo stesso argomento.

QUARRATA - Una rotonda all’incrocio tra via Larga e via Firenze per aumentare la sicurezza stradale, fluidificare il traffico e migliorare la viabilità dell’intera area.

QUARRATA – Hanno agito dopo l'orario di apertura al pubblico, incappucciati e armati di piedi di porco e mazzuoli.

AGLIANA - L’Amministrazione Comunale di Agliana ha deciso una riorganizzazione del servizio di spazzamento meccanico effettuato da Alia S.p.A. nelle vie principali del centro di Agliana e nelle principali strade delle frazioni di San Piero, San Niccolò, Spedalino, San Michele e Ferruccia.

QUARRATA - Domenica 15 Aprile, il centro di Quarrata si trasformerà in un vero e proprio parco giochi: arriva la Festa dei Bambini.

QUARRATA - Dal prossimo anno scolastico ogni scuolabus avrà a bordo un accompagnatore, che controllerà la corretta fruizione del servizio da parte dei bambini e dei ragazzi e garantirà una sorveglianza costante per tutto il tragitto.

FIRENZE (Toscana Notizie) - Il punto della situazione sulla vicenda dell'azienda Defi Pratesi, che produce biancheria per la casa di alta qualità, nei siti di Serravalle Pistoiese e Cinigiano, in provincia di Grosseto, è stato fatto ieri nel corso di un incontro convocato dal consigliere del presidente per il lavoro Gianfranco Simoncini.

di Leonardo Cecconi

CANTAGRILLO – Sentita ed animata l'assemblea sul dissequestro della discarica di Fosso del Cassero, organizzata dall'Amministrazione Comunale.

SERRAVALLE PISTOIESE - Hanno aspettato che i proprietari uscissero di casa e sono entrati. Alle 8 del mattino.

AGLIANA - Alia informa che nei comuni di Agliana, Montale e Quarrata torna il ritiro domiciliare degli abiti usati.

QUARRATA - Giovedì 19 aprile alle ore 21 nella biblioteca comunale Giovanni Michelucci sarà presentato il libro "Il capriccio di Dio: una ragione in bilico tra Atene e Gerusalemme" di Edi Natali (Cittadella, 2017).

FERMO – Due motociclisti, uno pistoiese ed uno pratese, sono morti in un tremendo scontro sull'autostrada A14, avvenuto poco dopo le 12 di oggi. Le vittime sono Valdo Salvi (72 anni di Montemurlo) e Fernando Mearini (66 anni, molto noto a Quarrata, perchè titolare di una pasticceria in città).

SERRAVALLE PISTOIESE - L'assessorato alla viabilità e traffico del Comune di Serravalle Pistoiese ricorda ai cittadini che, a causa dei lavori di raddoppio della linea Firenze – Pistoia – Viareggio, il traffico ferroviario subirà sospensioni nel corso del prossimo fine settimana.

AGLIANA – A causa lavori sulla rete idrica di via Lavagnini, dalle ore 8.00 di venerdì 13 aprile, sarà sospesa l’erogazione dell’acqua nelle seguenti vie: via Fosso Nuovo (tratto da via Lavagnini fino all’angolo con via della Costituzione), via Magnino Magni (tratto da via Lavagnini fino all’angolo con via San Niccolao), via Lavagnini (tratto da via della Libertà a via Magnino Magni) via Selva (tratto da via San Niccolao a via Fosso Nuovo).

“Abbassamenti di pressione – scrive Publiacqua - potranno interessare le abitazioni delle vie limitrofe. La situazione tornerà a normalizzarsi con gradualità nel corso del pomeriggio. In caso di condizioni meteo avverse l’intervento sarà realizzato il primo giorno utile successivo.  Publiacqua si scusa con i cittadini per i disagi che questo intervento creerà loro”. 

QUARRATA - Banca Alta Toscana ha consegnato 7 defibrillatori a quattro associazioni del territorio in cui opera.

QUARRATA – Una banca in salute, una banca che guarda decisamente al futuro e che ha superato le difficoltà che nascono dalle fusioni.

AGLIANACon l'approvazione del bilancio previsionale dell'anno 2018 sono stati stanziati ben 350.000 euro per migliorare la frubilità del Comune di Agliana anche per coloro che hanno difficoltà motorie e abbattere quante più barriere architettoniche possibili.

SERRAVALLE - Prima il sindaco Lunardi, poi il Pd, ora Fratelli d'Italia. Sulla discarica del Cassero ormai siamo al gioco al massacro: con botta e risposta e rimpalli di responsabilità. La riapertura decisa dal Tribunale di Pistoia ha rimesso in moto una polemica infinita sull'impianto, che avrà sicuramente nuovi capitoli. Fratelli d'Italia di Serravalle risponde con parole durissime all'intervento pubblicato ieri e firmato dal Pd di Serravalle.

Ecco la nota di Fratelli d'Italia

"Il comunicato  diffuso ieri  dal PD di Serravalle Pistoiese sulla riapertura della discarica del Cassero in seguito al dissequestro ha dell’incredibile davvero, tanto che riteniamo che ci voglia un bel coraggio e una bella faccia tosta per scrivere certe cose. Si accusa il sindaco Lunardi di incoerenza per aver promesso la chiusura dell’impianto in campagna elettorale, quando quest’ultimo ha soltanto dichiarato che, se eletto, si sarebbe seriamente impegnato per ottenerne la definitiva chiusura da parte della Regione, considerati gli errori gestionali di Pistoiambiente (impegno, peraltro, che sembra mantenere). Infatti, come il Pd sa ma finge di non sapere, le autorizzazioni relative agli impianti di stoccaggio e smaltimento rifiuti sono di competenza regionale e non comunale: per quanto un sindaco si attivi per chiudere una discarica, non potrà mai farlo. Chi mente sapendo di mentire, cercando anche di ingannare i cittadini, è quindi proprio il Partito Democratico. 

Per quanto riguarda poi tutta questa improvvisa preoccupazione per la salute della collettività e le proposte avanzate - ossia l’inizio del recupero ambientale dei lotti chiusi fin da subito senza attendere la fine del funzionamento dell’impianto e il conferimento in discarica solo di rifiuti provenienti da singole attività produttive, e non da altri impianti di smaltimento al fine di garantire maggiore sicurezza-  ci chiediamo perché tali  richieste o condizioni non siano state poste al gestore dalle precedenti amministrazioni, tutte a stampo PD. Anzi a noi risulta che, benché adesso ci si dichiari contrari ad un ulteriore ampliamento della discarica, sia stata proprio la giunta Mochi, che vedeva al suo interno Mungai come assessore all’Ambiente - oggi consigliere di opposizione PD- a dare inizio ai progetti di ampliamento dell’impianto nel 2007 e che lo stesso Mungai, in qualità di sindaco PD della precedente amministrazione, abbia appoggiato la richiesta di deroga ai parametri doc e toc presentata da Pistoiambiente in Regione nel 2014 per poter accogliere e trattare  rifiuti ancora più nocivi. Altro che bonifica dei lotti chiusi! 

Ricordiamo anche lo scempio dell’organizzazione da parte del Comune  delle “famose” gite o scampagnate nelle vicinanze del sito, al fine di  esorcizzare il timore per la salute e la salubrità del territorio. In questo caso l’amministrazione non manifestava nessuna sollecitudine per l’incolumità e la sicurezza pubblica.

Perché questo cambiamento di rotta? Forse il PD serravallino spera in questo modo di recuperare la fiducia dei cittadini indignati per la discutibile  gestione della discarica e per il comportamento lassista e indifferente degli amministratori di centrosinistra? Ci sembra un tentativo assai bizzarro: ormai è tardi per riacquistare la credibilità che in tanti anni di governo è stata perduta a causa dei rapporti sempre poco chiari e trasparenti con il gestore dell’impianto". 

 

 

SERRAVALLE – Sulla riapertura della discarica del Cassero si accende il dibattito politico. La lettera del sindaco Lunardi all'assessore regionale Fratoni ha rimesso in moto uno scontro che da mesi covava sotto la cenere. 

QUARRATA - I carabinieri sono sulle tracce del pirata della strada che domenica 8 aprile ha investito una bambina di appena due anni e mezzo, residente in via Vecchia Fiorentina- 1° tronco, mentre camminava a bordo strada con i genitori.

Elena Fenzi 9 PIANA