PISTOIA

Venerdì, 15 Marzo 2019 11:50

Giovane nigeriano arrestato in stazione con 30 dosi di eroina

La droga e il materiale sequestrato allo spacciatore nigeriano La droga e il materiale sequestrato allo spacciatore nigeriano

Bloccato a Pistoia. Aveva ingerito una parte della droga

PISTOIA – Appena sceso da un treno arrivato da Montecatini ha visto una pattuglia della Polizia ferroviaria e ha cercato di allontanarsi, risalendo sullo stesso treno da cui era appena sceso.

Un atteggiamento che naturalmente ha alimentato i sospetti: così gli agenti della Squadra mobile in collaborazione con la Polizia ferroviaria lo hanno fermato. Si tratta di O.K., 28enne nigeriano richiedente asilo alloggiato in una struttura in Valdinievole.

Nel corso di una prima perquisizione è stato trovato in possesso di 7,7 grammi di eroina suddivisa in 25 involucri.

Successivamente è stato condotto presso l’ospedale di Pistoia per essere sottoposto ad una TAC: l'analisi ha accertato la presenza di alcuni ovuli nel suo apparato intestinale.

Nella mattinata odierna è stata espulsa il resto della droga: altri 1.60 grammi di eroina suddivisa in 5 involucri.

Il nigeriano è stato arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso il carcere di Pistoia a disposizione del Pubblico Ministero di turno, dott. Luigi Boccia.

L’arresto di ieri è l’ultimo dei risultati dell’intensificazione dei servizi antidroga decisa dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica della Prefettura di Pistoia su direttiva del Ministero dell’Interno per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in strada, nei parchi pubblici e in prossimità delle scuole. In totale sono stati 8 gli arresti effettuati dalla Squadra Mobile negli ultimi sei mesi (7 nigeriani e un marocchino) con il sequestro di circa mezzo chilo di eroina e circa un etto di hashish destinati ad essere spacciati a Pistoia.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.