Contenuto Principale

Progetto Formativo Giovani e Social Business 2013/2014

di Riccardo Gorone

PISTOIA - Dopo il successo dello scorso anno, al via la seconda edizione di “Giovani e Social Business: diventare attori attivi del cambiamento”.

 Il progetto è sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e da Fondazione Un Raggio di Luce Onlus all’interno dell’iniziativa “Pistoia prima Social Business City in Italia” - e intende offrire ai giovani studenti che frequentano il terzo, quarto e quinto anno delle scuole superiori pistoiese un’esperienza formativa nuova rispetto a quelle tradizionali offrendo loro le conoscenze di base e gli strumenti per avvicinarsi al mondo dell’imprenditoria sociale (Social Business).

Gli studenti degli istituti che hanno aderito al progetto (ad oggi Einaudi, Pacini, Petrocchi, Liceo Salutati di Montecatini, Capitini di Agliana, ma la lista è in espansione), dopo una introduzione ai concetti di Business Sociale e di Microcredito, analizzeranno in maniera partecipativa i bisogni del territorio Pistoiese e, suddivisi in gruppi, procederanno alla costruzione di idee di Social Business in risposta a tali bisogni. Per questa nuova edizione è stato introdotto un incontro in più per permettere agli studenti di incontrare un imprenditore sociale del territorio che possa raccontare direttamente la propria esperienza, come ha iniziato e cosa vuol dire concretamente fare social business. Le idee di Social Business parteciperanno ad un concorso di idee che si terrà la prossima primavera e vedrà coinvolti tutti gli studenti che hanno partecipato al percorso formativo.

L’obiettivo di questa iniziativa è di fornire ai ragazzi nozioni su microcredito e social business, oltre all’opportunità di calarsi per qualche ora nei panni di un imprenditore sociale per cercare di dare risposta ad uno o più problemi/bisogni della città in cui vivono. In questo modo potranno sentirsi soggetti attivi del loro territorio e protagonisti delle dinamiche di sviluppo locale, cercando di ipotizzare delle scelte che potrebbero contribuire a cambiare in maniera positiva la società e creando anche il proprio lavoro futuro tramite forme di auto imprenditorialità, magari proprio diventando imprenditori sociali.

Per informazioni, contattare lo Yunus Social Business Centre – University of Florence, Ufficio di Pistoia Social Business City Program scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando dalle 9.30 alle 16.30 al 0573/27927

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Pistoia

"Gli 800 martiri", il libro a fumetti sarà presentato all'Edicola di Igor

PISTOIA - All’Edicola di Igor (via Filippo Pacini) a Pistoia, sabato 21 ottobre alle 18…

Dadentro Danza, nuova modalità di danzare a Officina Motoria

PISTOIA – Lunedì 6 novembre alle 21, 15 presso Officina Motoria in via Modenese 165…

Pistoia, domenica il mercato in centro

PISTOIA - Le Associazioni di categoria Anva Confesercenti e Fiva Confcommercio, informano…

Pistoia, in via del Can bianco la nuova sede dell'associazione Adusbef

PISTOIA - L'Adusbef, associazione difesa utenti servizi bancari, finanziari, postali,…

“Io leggo perché 2017”, dona un libro al liceo scientifico “Duca d'Aosta”

PISTOIA - Il liceo scientifico “Duca d'Aosta” ha aderito alla manifestazione nazionale…

Reportpistoia su Facebook