Contenuto Principale

Servizi associati Carmignano e Poggio a Caiano, al via le procedure

CARMIGANO – Migliorare i servizi, renderli di più facile fruizione per i cittadini, il tutto senza costi aggiuntivi per nessuno.

Sono questi gli obiettivi principali che stanno spingendo le amministrazioni comunali di Carmignano e di Poggio a Caiano a unificare alcuni servizi. Amministrazioni che si sono incontrate ieri pomeriggio in palazzo comunale a Carmignano in occasione della Conferenza dei Sindaci, che ha sancito la formalizzazione di un accordo già deliberato tempo fa e l'inizio formale di un percorso che porterà all'accorpamento di alcuni servizi. I primi due punti che saranno portati a termine saranno l'anagrafe e l'informatica, un servizio quindi di front office e uno di back office.

"Associare i servizi vuol dire fare squadra e fornire ai cittadini prestazioni qualitativamente migliori e più flessibili, in grado di andare ancora di più incontro alle loro esigenze - ha commentato il Sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti -. Il tutto a parità di costi per le amministrazioni comunali. L'anagrafe è uno dei principali servizi di front office al cittadino; l'informatica è un settore interno ai Comuni, la cui unificazione rappresenterà l'avvio di una integrazione reale tra le due macchine comunali".

Inoltre, nell’ambito della Conferenza, i due sindaci hanno annunciato anche l’inizio di una stretta collaborazione che si sta instaurando tra le Polizie municipali dei due territori: “Duplice il vantaggio di questa cooperazione – hanno detto i Sindaci -, da un lato un controllo maggiore del territorio, dall’altro una ulteriore garanzia di sicurezza per i nostri cittadini e, al tempo stesso, di deterrente nei confronti di chi non rispetta le leggi”.

Dopo la Conferenza dei Sindaci, che stabilisce le linee guida che porteranno all’unificazione dei servizi, si procederà all’individuazione dei singoli responsabili che si occuperanno di mettere a punto i piani di riorganizzazione. “Stiamo lavorando a questo procedimento di associazione dei servizi già da due anni – ha aggiunto il Sindaco di Poggio a Caiano Marco Martini -. Con la Conferenza dei Sindaci abbiamo ratificato gli accordi per due servizi importanti per i nostri comuni, l’anagrafe e l’informatica. Non si tratta di ridurre il personale ma di migliorare, a parità di organico, il rapporto tra i cittadini e la pubblica amministrazione”.

L’ultima parola spetterà comunque ai cittadini, ed è proprio per questo che prima delle festività natalizie verranno organizzati almeno due incontri, uno a Carmignano e l'altro a Poggio a Caiano, durante i quali verranno presentate ai cittadini le linee guida che porteranno ad una integrazione reale tra le due amministrazioni comunali.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito