Contenuto Principale

Esposito presenta la gara di Brescia. "Organico al completo e mercato chiuso. Vogliamo vincere"

di Leonardo Cecconi

PISTOIA – Il Pistoia Basket arriva al giro di boa con quattordici punti in classifica e una gara ancora da giocare.

La trasferta a Brescia, dopo le dichiarazioni “pepate” del suo presidente, sarà una gara da affrontare con le molle, ma finalmente anche con una discreta tranquillità mentale. 

Vero che una vittoria garantirebbe l'accesso alle final eight, ma è anche vero che i benefici economici di un eventuale accesso alle finali di coppa sono irrisori, quindi non centrare l'obiettivo non sarebbe sicuramente un dramma.

“Nonostante qualche acciaccato e quale ammalato -inizia Esposito- abbiamo fatto una settimana positiva pur lavorando a singhiozzo; ritroviamo anche Antonutti, che da metà settimana è tornato ad allenarsi. Ci presentiamo quindi al completo per la gara di Brescia, che abbiamo preparato discretamente e riuscendo a concentrarci al singolo evento, senza pensare al contorno e per questo sono orgoglioso dei ragazzi. Vogliamo vincere per confermare il buon momento e dare continuità alla vittoria esterna con Pesaro. La squadra è serena, è cresciuta ed ha margini di miglioramento ulteriori. L'allenatore deve trovare sempre stimoli nuovi ed io sprono i ragazzi a dare sempre il meglio in qualsiasi situazione; è naturale che ai media dica che dobbiamo solo pensare alla salvezza, ma nello spogliatoio devo motivare tutti i ragazzi, a raggiungere il maggior risultato possibile“.

“Brescia è una squadra per noi scomoda, perchè ha giocatori esperti e che ti possono mettere in difficoltà tecnicamente, ma sanno anche cosa serve nel momento gusto, per portare a casa la partita. Dobbiamo mantenere una buona concentrazione per non innervosirci; loro difendono a zona per larghi tratti della partita e da questo punto di vista abbiamo fatto un test importante contro Reggio Emilia. La nostra squadra ha dimostrato di saper prendere fiducia quando gioca con una forte intensità difensiva.”

Poi alcune considerazioni in merito alla belle parole espresse dal presidente Maltinti, che vorrebbe aprire un ciclo con Esposito coach e su alcune notizie di mercato apparse in settimana. “Mi ha fatto piacere quello che ha detto il presidente, come mi ha fatto piacere rimanere in estate, quindi è fuori di dubbio che a Pistoia mi trovo benissimo. In questo momento pensare al mio futuro è impossibile perchè faccio fatica a pensare oltre alla gara di Brescia, quindi le parole del presidente sono bellissime, ma l'affetto io lo riscontro tutti i giorni anche camminando per strada. Concentriamoci sul presente e al futuro ci penseremo. Questi complimenti me li ha fatti sul giornale, ma sono gli stessi che ottengo da lui tutti i giorni”.

“Al momento non abbiamo alcuna prospettiva di mercato, assolutamente. Abbiamo già fatto i nostri passi, anche forzatamente a causa di alcune situazioni e non abbiamo alcun giocatore in uscita o in entrata; ci fa piacere se altri sono interessati ai nostri giocatori, perchè vuol dire che abbiamo lavorato bene. Tutte le settimane io e il mio staff monitoriamo tutto quello che succede a livello di disponibilità, ma non pensiamo assolutamente di fare movimenti di mercato”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna