LA BRACE
Ristorante Pizzeria 
Il ristorante pizzeria la Brace si trova a poche centinaia di metri dal centro storico, è un locale moderno, apprezzato dai giovani ma anche da meno giovani e famiglie. A conduzione familiare, è gestito da venti anni da Claudio e Laura, che con la loro esperienza nella ristorazione - e la passione di Laura nel creare sempre piatti nuovi - offre alla clientela un menù tipico di cucina toscana di terra e mare con piatti sempre nuovi. Completa l'offerta la gentilezza e la preparazione di Claudio che riesce sempre a soddisfare le esigenze dei clienti. Quest'anno nel menù sono stati inseriti piatti nuovi a base di tartufo, funghi e pesce. Ad accompagnare le portate, una eccellente carta dei vini con le migliori etichette, compresi i vini biologici. Per chi ama la pizza cotta nel forno a legna, qui può trovare numerose varietà di proposte, oltre alle schiacciatine ed ai calzoni, accompagnati da buone birre, vini e bevande varie. Per chi viene a visitare Pistoia, il locale offre un menù turistico a 15 €, e il giovedì serata speciale con pizza e bevuta a 8 €.




Stampa
 
LA BRACE - Ristorante Pizzeria

Via delle Olimpiadi, 2, 51100 Pistoia PT
Per info: 0573 26352
Contenuto Principale

di Fabrizio Geri*

Pistoia - Come rappresentante di una forza politica ambientalista, intervengo sulla questione della nuova sede del liceo artistico.

Pubblicato in Agorà
Lunedì, 11 Settembre 2017 13:43

Ambiente, ecco cosa chiediamo al sindaco Tomasi

di Serena Galligani e Fabrizio Geri*

Pistoia - Nel nostro ultimo nostro mandato in Consiglio comunale (2007-2012) come Verdi Arcobaleno, portammo avanti numerose proposte e mozioni per migliorare i servizi della città.

Pubblicato in Agorà

PISTOIA - No all'apertura al traffico del varco di San Vitale. A chiederlo sono i Verdi di Pistoia, rappresentati da Serena Galligani e Fabrizio Geri.

Pubblicato in Pistoia

PISTOIA - Stupore per le affermazioni del sindaco di Cutigliano Tommaso Braccesi sull'ampliamento dell'oasi della Dynamo Camp.

Pubblicato in Montagna

di Fabrizio Geri

Ho letto con qualche perplessità e sgomento il post di Massimo Baldi sul suo profilo Facebook.

Pubblicato in Agorà

Al Presidente della Repubblica

    p.c. A Sua Santità Papa Francesco 

Egregio Presidente,

sono Fabrizio Geri e le scrivo da Pistoia per protestare nella maniera più ferma contro la firma che Lei ha apposto sul provvedimento governativo che fissa per la data del 17 aprile p.v. il referendum sulle trivellazioni nel Mar Adriatico.

Sarebbe stato invece utile far coincidere questa consultazione con la data prevista per le elezioni amministrative di maggio, evitando così l'evidente inopportunità di due chiamate al voto nell'arco di un mese: due chiamate al voto che comportano una spesa pubblica raddoppiata.

Pur essendo Lei il Presidente della Repubblica proposto dal segretario del Partito Democratico, il suo ruolo non La esime dal rappresentare e garantire tutti gli italiani e le loro istanze: ritengo pertanto inaccettabile il suo avallo ad impedire l'election day, anche in virtù dei suoi passati e costanti richiami alla necessità di austerity e sacrifici. Sacrifici e austerity ovviamente predicati nei discorsi di fine anno ma imposti nei fatti solo ai cittadini, sempre più esasperati dalla pressione fiscale che è la più alta d’Europa e da una situazione economica difficilissima. Il nostro è un paese dove la politica e i politici saranno ricordati per gli sprechi, le inefficienze e le ruberie più o meno a norma di legge con cui hanno letteralmente messo in ginocchio l’Italia: sarebbe stato un bel gesto, mi pare, in nome del risparmio di soldi pubblici, ma anche per favorire la partecipazione democratica al voto, prevedere un’unica tornata elettorale per la prossima primavera.

Sono stato nelle istituzioni, per la precisione nel Consiglio Comunale di Pistoia, e anche per il senso di responsabilità nei confronti della questione ambientale, da Lei più volte evocata, Le devo francamente dire che il suo gesto rappresenta proprio ciò che in questo momento bisognava evitare.

Dott. Fabrizio Geri

Pubblicato in La posta
Domenica, 10 Gennaio 2016 20:16

Variante di valico e informazione di regime

di Fabrizio Geri

Domenica 27 dicembre mi è capitato tra le mani l'editoriale de La Nazione, a firma di P.F. De Robertis, titolato “I nemici del futuro” con oggetto la Variante di valico Firenze-Bologna.

Pubblicato in Agorà

PISTOIA - Il parco del Villon Puccini versa in uno stato di degrado. A denunciarlo sono i Verdi di Pistoia, che in una lettera firmata da Fabrizio Geri.

Pubblicato in Pistoia

di Fabrizio Geri

Allora, questa volta non c’ero: voglio dire, non sono andato all’inaugurazione delle belle statuine del Giardino Volante.

Pubblicato in Agorà
Sabato, 25 Aprile 2015 12:30

L'ambiente e la politica

A mente fredda mi vengono alcune riflessioni sull’evento atmosferico che ha interessato di recente la Toscana e Pistoia.

Pubblicato in La posta
Pagina 1 di 2
Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito