LA BRACE
Ristorante Pizzeria 
Il ristorante pizzeria la Brace si trova a poche centinaia di metri dal centro storico, è un locale moderno, apprezzato dai giovani ma anche da meno giovani e famiglie. A conduzione familiare, è gestito da venti anni da Claudio e Laura, che con la loro esperienza nella ristorazione - e la passione di Laura nel creare sempre piatti nuovi - offre alla clientela un menù tipico di cucina toscana di terra e mare con piatti sempre nuovi. Completa l'offerta la gentilezza e la preparazione di Claudio che riesce sempre a soddisfare le esigenze dei clienti. Quest'anno nel menù sono stati inseriti piatti nuovi a base di tartufo, funghi e pesce. Ad accompagnare le portate, una eccellente carta dei vini con le migliori etichette, compresi i vini biologici. Per chi ama la pizza cotta nel forno a legna, qui può trovare numerose varietà di proposte, oltre alle schiacciatine ed ai calzoni, accompagnati da buone birre, vini e bevande varie. Per chi viene a visitare Pistoia, il locale offre un menù turistico a 15 €, e il giovedì serata speciale con pizza e bevuta a 8 €.
LA BRACE - Ristorante pizzeria
Via delle Olimpiadi 2, 51100 Pistoia
Per info: 0573 26352

 
 
 
Marzio Dolfi

Marzio Dolfi

Nuovo boom della Lega. Centrodestra e Pd senza seggi

La denuncia di Francesco Mati, vivaista pistoiese

Nessuno della comitiva coreana è però in gravi condizioni

PISTOIA - Visto il successo della prima edizione, torna in biblioteca San Giorgio il laboratorio di Ilaria Bisin “Muoversi... Respirare... Meditare. Le vie del rilassamento psicofisico”, un laboratorio esperienziale di tre incontri dedicati al benessere del corpo e della mente attraverso la pratica di Hatha Yoga e Yoga Nidra, tecniche di respirazione consapevole e meditazione attiva.

Un bando per le aree attorno a stazione e Esselunga

Lunedì, 21 Maggio 2018 12:25

Nonni in RSA: un mondo da scoprire

La visita dei ragazzi della primaria “L. Da Vinci” a Villa Chiara

PISTOIA - Mercoledì 23 maggio alle ore 17 nell’Aula Magna dell’Istituto Mantellate si svolgerà la cerimonia di premiazione del “VII Certamen in agro Pistoriensi”, un’iniziativa indetta dall'’Istituto Paritario Mantellate con la collaborazione della prof.ssa Sara Lenzi ed il patrocinio della Delegazione di Pistoia dell’A.I.C.C., del Centro di Ricerca Anazetesis di Firenze, diretto dal Prof. Piero Santini, e con il contributo di ViValbanca, di Generali Assicurazioni di Manzari, del Conservatorio San Giovanni e della Fondazione Giorgio Tesi Onlus.

La gara, consistente in una traduzione dalla lingua latina, ha coinvolto quest’anno ben 103 studenti provenienti dal Liceo Linguistico “Filippo Pacini", Liceo Scientifico Paritario “Suore Mantellate" e Liceo Scientifico "Duca d’Aosta” di Pistoia e dal Liceo Scientifico “Coluccio Salutati” di Montecatini. Gli alunni delle classi prime si sono cimentati in una traduzione da Gellio, gli alunni delle classi seconde hanno invece tradotto Giustino, i ragazzi delle classi terze si sono ritrovati alle prese con la prosa di Cicerone, mentre Livio è stato proposto ai ragazzi delle classi quarte e Gellio agli studenti delle classi quinte. 

Nell’occasione si svolgerà anche la premiazione del II Certamen minus in agro Pistoriensi: l’iniziativa, realizzata grazie al contributo dell’Istituto Suore Mantellate e della Libreria del Globo, ha coinvolto le Scuole Secondarie di Primo Grado con un elaborato, di ambito letterario o artistico, sul tema “Tracce della presenza romana nel linguaggio pubblicitario odierno”.  La responsabile del progetto, la professoressa Sara Lenzi, si ritiene soddisfatta dell’ampia partecipazione, che negli anni è andata sempre aumentando, segno del fatto che si sta assistendo ad un rinnovato interesse per la lingua latina.

Assemblea mercoledì al Circolo di Sperone

Niccolai al Comitato: 2 milioni di euro in più sul territorio

Domenica, 20 Maggio 2018 18:56

Benzina, il pieno verso i 100 euro

Pronti nuovi rincari per la benzina