LOCANDA ZACCO
Ristorante - Bed & Breakfast 
Basterebbe la posizione di per sé a promuovere a pieni voti la Locanda Zacco. Scendi dall'auto e ai tuoi piedi c'è la bellissima distesa della Valdinievole e la profondità della piana che va verso Fucecchio, Empoli e Firenze. Magnifico. Il resto, dà sostanza alla prima impressione. La locanda si trova nel comune di Marliana, a 800 metri di altitudine e ad una manciata di chilometri da Montecatini, lungo la strada che tagliando boschi e foreste, raggiunge Prunetta per poi inerpicarsi verso Abetone. Un gioiello incastonato in un mare di verde antico, ricco di bellezza e di storia. Come la locanda. Il ristorante, a conduzione familiare, dispone di una sala principale riscaldata in inverno da un caratteristico caminetto e di una graziosa veranda, per una capienza complessiva di circa 60 persone; in estate invece, il giardino esterno permette di gustare le nostre ricette immersi nella naturale tranquillità della montagna, in un ambiente unico e suggestivo. Il menù della locanda varia ogni settimana, seguendo i cambiamenti che la natura offre nelle varie stagioni dell’anno. Menù ricco e variegato. Gli antipasti, oltre ad un’ampia selezione di affettati e formaggi offrono una scelta di terrine calde, con formaggio fuso in forno, abbinati a frutta, verdura e affettati. Le nostre specialità sono le paste fatte in casa: a partire dai tortelli, con ripieni che variano in base alle stagioni (castagne, zucca, funghi porcini etc.), passando per gli spaghetti, maccheroni e tagliolini, senza dimenticare i risotti o le zuppe nei periodi invernali. In Toscana naturalmente non può mancare la carne; filetti di manzo all’Alpina, o con salsa di Chianti, maialino di latte al forno e prosciutto arrosto sono solo alcuni esempi delle proposte che è possibile trovare. Oltre alla ristorazione la Locanda Zacco offre ai suoi ospiti la possibilità di sostare più a lungo, utilizzando una delle camere, così da godere a fondo l’ambiente confortevole e la tranquillità naturale circostante. E le camere sono davvero un tocco di classe.
Stampa
 
LOCANDA ZACCO - Ristorante Bed & Breakfast
Via Mammianese 49 Loc. "Goraiolo" Marliana PT / tel. 0572.698028

Contenuto Principale

di Francesco Bonvicini

Montecatini - Signor Sindaco Bellandi, mi scuso fin d'ora se mi permetto di scriverle, perché immagino che già ne riceva parecchie ogni giorno e non ha certo tempo di seguire e di rispondere a tutta la corrispondenza.

Pubblicato in Agorà

MONTECATINI TERME - Che fine ha fatto il progetto alternativo al raddoppio ferroviario che il comune di Montecatini Terme aveva chiesto alle Ferrovie di presentare entro il 31 Ottobre?”

Pubblicato in Valdinievole

FIRENZE - "Non mi unirò al coro dei tuttologi, pronti a indicare soluzioni ideali basate su non si sa quali approfondimenti”.

Pubblicato in Valdinievole

FIRENZE - In Toscana non c’è solo il nodo fiorentino dell’alta velocità a far discutere.

Pubblicato in Toscana

di Marcello Paris

PISTOIA - Il raddoppio del binario Firenze Pistoia Lucca sta creando un caso politico e tanta confusione per quanto riguarda l’attraversamento di Montecatini.

Pubblicato in Valdinievole

Montecatini - Sfortunatamente per il consigliere di minoranza Riccardo Sensi, la Giunta comunale non ha né approvato né condiviso alcun progetto sul raddoppio ferroviario.

Pubblicato in Agorà

di Giuseppe Bellandi*

Leggo con sorpresa la nota del sindaco Diolaiuti e pur non volendo entrare in sterili polemiche di campanile, vorrei ribadire che nel mio intervento in Regione ho parlato di netta separazione tra i due lotti del raddoppio e me ne assumo la piena responsabilità.

Pubblicato in Agorà

PIEVE A NIEVOLE - Soddisfazione da parte dell'Amministrazione comunale di Pieve a Nievole per il risultato ottenuto all'incontro per la tratta ferroviaria tra Pieve a Nievole e Montecatini.

Pubblicato in Valdinievole

Montecatini - In relazione alla costituzione di altri comitati vogliamo precisare che noi non facciamo parte di alcuna “rete di comitati” che operano in merito al raddoppio della ferrovia pur non escludendo iniziative congiunte.

Pubblicato in Agorà
Pagina 1 di 3