Contenuto Principale

E' morto Navar, stella fra i cani da soccorso. Era stato anche sulla Costa Concordia

Navar con il suo accompagnatore. Nella foto sotto il pastore belga in un primo piano Navar con il suo accompagnatore. Nella foto sotto il pastore belga in un primo piano

FIRENZE – Era stato anche sulla Costa Concordia. Navar, un pastore belga malinois di 11 anni, era un cane speciale, bravissimo nella ricerca di persone in zone colpite da disastri. E in situazioni difficili. Il nucleo cinofili dei vigili del fuoco della Toscana è in lutto per la sua morte.

Navar era in forza al comando di Grosseto e aveva al suo attivo decine di ricerche con esito positivo. Era stato impegnato in ricerche su frane e durante l'alluvione di Albinia. Ha fatto parte del gruppo di cani che furono impiegati anche sulla Costa Concordia. Per quanto non fosse in servizio attivo da tre anni a causa di un tumore, malattia che purtroppo lo ha ucciso, anche in questi suo ultimi anni non è mai stato lasciato solo dal suo conduttore e dagli altri del nucleo Toscana. Socievole, affidabile, obbediente e lavoratore era come se fosse un riferimento per gli altri cani. La sua scomparsa è destinata a lasciare un vuoto nel nucleo cinofili della Toscana.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Cerca nel sito

Agenda Toscana

Palazzo Vecchio 20 gennaio 120° anniversario pane quotidiano

FIRENZE - Un “Pranzo Solidale”, per 120 persone di famiglie indigenti, si terrà il 20…

Sfogliamo la domenica primo appuntamento domenica

PRATO- Il primo appuntamento domenica 21 gennaio alle 16.30 Domenica 21 gennaio alle…

I primi appuntamenti di Liberi e Uguali

PRATO - Una serie di iniziative della Lista Liberi e Uguali.

Alla Cattedrale ex Breda il Pistoia Beer Festival

PISTOIA - Al polo fieristico la Cattedrale ex Breda il Pistoia Beer Festival.

Sabato 20 gennaio l'open day delle scuole d'infanzia della coop Pantagruel

PISTOIA - Sabato 20 gennaio sarà open day per le scuole d'infanzia della cooperativa…

Reportpistoia su Facebook