TOSCANA

Martedì, 23 Ottobre 2018 16:49

Spaccio di cocaina tra Toscana e La Spezia: 10 arresti

Usavano i proventi da furti in abitazione a Firenze

FIRENZE - Usavano il porto di La Spezia per rifornirsi di droga, usando anche i proventi dei furti a Firenze per finanziare l'attività. È scattata questa mattina, martedì 23 ottobre, l'operazione dei carabinieri contro una rete di criminali responsabili in concorso tra loro di detenzione e spaccio di cocaina, detenzione abusiva di armi e furti in abitazione.

Circa 70 carabinieri del Comando Provinciale di Piacenza, con il supporto delle unità cinofile, sono intervenuti nella provincia piacentina ed in quelle di La Spezia, Firenze, Lodi, Brescia, Pistoia e Massa Carrara.

Sono almeno 10 le persone raggiunte da misura cautelare.

L'attività investigativa ha permesso di ricostruire il sistema criminale: il gruppo utilizzava il porto turistico di La Spezia come canale di approvvigionamento e pianificavano furti in villa nel fiorentino per finanziare anche l'acquisto di partite di stupefacente che poi rivendevano a Firenze e nel piacentino.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.