TOSCANA

Venerdì, 02 Novembre 2018 11:32

Firenze, carabinieri arrestano topo d'appartamento

Continuano le indagini per trovare i complici

FIRENZE – Da ieri mattina, giovedì 1 novembre, gli abitanti della zona avevano segnalato ai carabinieri di pelago la presenza sospetta di una Honda Crv che si aggirava per il quartiere. A seguito di una ricerca è risultato che l'auto fosse stata rubata la sera del 31 ottobre a seguito di un furto in abitazione nella frazione di Molino del Piano di Pontassieve.

Sono dunque scattate le ricerche e l'auto rubata è stata individuata nel parcheggio di un gruppo di case nella frazione Carbonile. Dentro l'auto un 28enne di origini albanesi che faceva da 'palo' mentre i suoi complici erano in azione dentro uno degli appartamenti dell'abitato. Le case sono state passsate al setaccio finché i militari non hanno trovato quella presa di mira dai ladri, ma al loro arrivo i malviventi erano già fuggiti.

A bordo della Honda sono state trovate mazze e piedi di porco oltre alla refurtiva proveniente da altri furti. Per il 28enne, arrivato in Italia proprio il 31 ottobre, si aperte le porte del carcere di Sollicciano per furto in abitazione in concorso, ricettazione e possesso di strumenti atti allo scasso. Le indagini proseguono per individuare i complici.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.