TOSCANA

Giovedì, 15 Novembre 2018 14:56

Firenze, deruba un'anziana: inseguito da due ragazzi

Grazie ai due giovani passanti il ladro è stato arrestato dalla Polizia

FIRENZE - Hanno sentito un’anziana gridare in strada e visto un uomo scappare con una borsa da donna sottobraccio.

Senza neanche pensarci un attimo due giovani fiorentini, di 22 e 25 anni, si sono gettati all’inseguimento del ladro e sono riusciti a farlo arrestare dalla polizia.

L’episodio è accaduto ieri pomeriggio in via Primo Settembre dove, poco prima delle 18, una 76enne aveva parcheggiato la sua auto.

La donna stava sistemando alcuni oggetto nel bagagliaio della vettura, quando improvvisamente il malvivente ha aperto lo sportello - lato passeggero - prendendo al volo la borsa della vittima dal sedile.

La signora ha cominciato a gridare provando anche ad inseguire il ladro. In suo soccorso sono subito intervenuti due passanti e subito dopo anche loro si sono messi a correre dietro al borseggiatore; quest'ultimo, prima di essere raggiunto in piazza Garibaldi, ha abbandonato a terra il bottino del colpo.

Una volante della Questura è intervenuta immediatamente, bloccando definitivamente il fuggitivo. L’uomo, un cittadino marocchino di 43 anni (in Italia regolare), aveva addosso una tracolla con dentro due coltelli a serramanico.

Il cittadino straniero, già noto alle forze dell’ordine e recentemente sottoposto dal Tribunale alla misura cautela del divieto di dimora nel Comune di Firenze, è finito in manette con l’accusa di furto aggravato.

Dovrà naturalmente rispondere anche del possesso ingiustificato dei due coltelli sequestrati dagli agenti della Squadra Volante che hanno proceduto al suo arresto.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.