TOSCANA

Venerdì, 15 Marzo 2019 12:27

Trovati mentre scaricano rifiuti: fuggono a piedi

Foto d'archivio Foto d'archivio

Intercettati dai carabinieri a Signa e Calenzano

CALENZANO – Sorpresi dai carabinieri mentre cercavano di scaricare centinaia di chili di scarti tessili. Nella notte pattuglie di Calenzano e Signa hanno trovato in due diverse situazioni un copione che si ripete. A Signa hanno intercettato un cittadino marocchino mentre trasportava illegalmente, su un furgone, 28 sacchi contenenti oltre 700 kg. di scarti tessili industriali. L'uomo, con il favore della notte, si aggirava nella periferia di Campi Bisenzio con l'intento di disfarsi dei rifiuti.

Analoga situazione a Calenzano, dove i carabinieri si sono imbattuti, sempre in piena notte, in un furgone in cui autista e passeggero erano impegnati nell’abbandonare per strada 35 sacchi di scarti tessili.

Il furgone e i rifiuti sono stati sequestrati mentre i due soggetti, alla vista dei militari, sono scappati a piedi e sono ancora attivamente ricercati.
Da gennaio 2018 ad oggi, nell’ambito di un mirato piano predisposto dal Comando Provinciale di Firenze per contrastare il fenomeno dell'abbandono illegale di rifiuti, sono state denunciate complessivamente 16 persone, per lo più soggetti già noti per lo specifico reato, sequestrati 11 furgoni e centinaia di tonnellate di scarti tessili. Le aree maggiormente colpite dal fenomeno sono Calenzano, Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino.

 

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.