VALDINIEVOLE
Martedì, 12 Dicembre 2017 10:38

Inclusione scolastica: una due giorni all'istituto Alberghiero di Montecatini

PISTOIA - Favorire l'inclusione scolastica degli alunni disabili: una due giorni all'alberghiero di Montecatini.

A Pistoia e provincia, in tutto, gli alunni disabili sono circa 1600. E la due giorni ha proprio lo scopo di favorire l'inclusione scolastica mettendo al primo posto il ragazzo e la sua futura scelta. Perché nel passaggio dalla scuola media a quella superiore gli alunni con disabilità scelgono in larga maggioranza istituti professionali e nel corso dell'anno si registrano cambi di scula legati ad orientamenti non adeguati.

E' stato presentato nella sede della Provincia in piazza San Leone il progetto V.O.C.I e il Campus di orientamento in programma previsto per venerdì 15 e sabato 16 dicembre. Nel progetto Valorizzare e Osservare la Cultura dell'Inclusione  sono coinvolti la Provincia, l'ufficio scolastico territoriale di Pistoia, l'istituto Alberghiero Martini di Montecatini - che accoglie nei locali della scuole tutte le iniziative, e le scuole Polo per l'Inclusione con a capo fila l'istituto Leonardo Da Vinci. Presenti in conferenza stampa la consigliera provinciale Piera Gonfiantini, Daniele Leporatti dell'ufficio scolastico provinciale, il dirigente scolastico dell'istituto Albergieri, Riccardo Monti e la dirigente scolastica dell'istitito comprensivo Leonardo Da Vinci, Anna Maria Corretti.

V.O.C.I sarà protagonista per tutta la giornata del 15 dicembre. Dalle 9.30 alle 13 sono previsti una serie di workshop con la partecipazioni degli studenti ai quali verranno riconosciuti crediti per l'alternanza scuola-lavoro e dove saranno protagoniste le buone prassi adottate dagli istituti superiori della provincia per favorire l'integrazione scolastica. Nel corso della giornata sono previsti laboratori strutturati come sopazi di condivisione e confronto: area teatro, area musica, arte e fotografia, rappresentati dagli istituti Marchi-Forti di Pesce e il liceo Petrocchi di Pistoia.

L'area autonomia e alternanza scuola-lavoro con l'istituto Pacini, Forteguerri e De'Franceschi-Pacinotti; area tecnologica con l'istituto Fedi-Fermi e Capitini di Agliana; area sportivo naturalistica con l'istituto Fermi di San Marcello e Salutati di Montecatini; area agroalimentare e ristorazione che vedrà all'opera l'istituto Martini di Montecatini e Anzilotti di Pescia. I warkshop con i laboratori saranno strutturati come vere e proprie classi da 24 alunni ciascuno.

A partire dalle 14.30, invece, sarà la volta degli insegnanti. E' previsto il convegno dove una pluralità di soggetti, diettamente coinvolti a vario titolo nel percorso dell'inclusione scuolastica, porteranno il loro contributo. Sia i workshop che il convegno rappresentano un'opportunità formativa per i docenti. Alla giornata sarà presente anche la Dynamo Camp che parteciperà all'iniziativa con la propria radio.

Il Campus di orientamento si svolgerà sabato 16 dicembre con orario sia mattutino che pomeridiano e sarà l'occasione per i ragazzi in uscita dalle terze medie e per le loro famiglie di pensare concretamente a come proseguire il percorso di studi, riflessione che poi potrà continuare in vista dell'iscrizione con i singli open day dei vari istituti. Durante il campus di orientamento i ragazzi potranno ricevere informazioni e acquisire materiali relativi ai percorsi di studio.

Le giornate del 15 e del 16, ricordiamo, avranno luogo all'istituto Alberghiero Martini di Montecatini alla sede La Querceta. Le iniziative sono gratuite.

 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.