VALDINIEVOLE

Martedì, 08 Gennaio 2019 19:04

Tre incontri pubblici per il Piano Operativo di Pescia

Il primo è in programma venerdì alle 21 in Comune

PESCIA - Con gli incontri promossi dal garante della partecipazione, in programma venerdì 11 gennaio alla sala consiliare del comune di Pescia, il 15 gennaio alla Banca di Pescia agli Alberghi e il 18 gennaio al Museo della Carta a Pietrabuona, tutti con inizio alle ore 21, entra nel vivo il percorso che porterà all’approvazione del Piano Operativo.

Si tratta dello strumento urbanistico attuativo che fino a qualche tempo fa era conosciuto con il nome di regolamento urbanistico. Per il territorio si tratta di un obbiettivo importantissimo, poiché Pescia è ferma per quanto riguarda le norme attuative allo strumento urbanistico approvato nel 1999.

Infatti il comune, nonostante si sia dotato del piano strutturale nel 2012, non ha mai approvato il regolamento urbanistico, strumento operativo del Piano Strutturale.

Quindi, pur avendo in vigore il piano strutturale, le norme attuative a livello urbanistico rimanevano quelle del P.R.G. del 1999, assolutamente non più attuali e non aderenti ai bisogni delle famiglie e delle imprese. Nel 2016 l’allora giunta Giurlani approvò l’avvio del procedimento per la stesura del piano operativo, incaricando della stesura lo studio dell’architetto Massetani.

Gli indirizzi su cui orientare il piano operativo puntavano in particolare su una puntuale rilettura del territorio, al fine di rendere efficiente il sistema infrastrutturale, strade, parcheggi, e via dicendo ; sulla riqualificazione e rigenerazione urbana; sulla riorganizzazione puntuale delle periferie; sulla valorizzazione del territorio rurale e della sua vocazione ortoflorovivaistica; sulla valorizzazione ambientale e turistica del territorio e della montagna e infine sulla definizione di norme urbanistiche più snelle e più capaci di recepire le esigenze di famiglie e imprese.

In questi mesi sono stati fatti numerosi incontri con associazioni, imprese, semplici cittadini, che sono stati ascoltati per un utile confronto con le idee che già definite per il piano operativo. Gli incontri pubblici, nelle intenzioni dell’amministrazione comunale, illustrate dal sindaco Oreste Giurlani e dall'assessore all'urbanistica Aldo Morelli durante la conferenza stampa di presentazione, saranno un’occasione per approfondire ulteriormente questi temi in un modo ancora più partecipato e condiviso.

questo articolo è stato offerto da:


Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.